Giorgio Pitzalis

Genitori imperfetti

Essere buoni genitori non significa essere genitori infallibili. Significa invece ammettere i propri errori, anche di fronte ai figli. Non perderete in questo modo né la faccia, né l’autorità: i genitori infallibili, perfetti, fanno più paura che altro. Un papà e una mamma che riconoscono i propri limiti ed i propri errori sono amabili, dolci, accessibili. I nostri errori sono utili ai nostri figli: da essi imparano come si sbaglia e come ci si corregge, come si gestiscono i propri limiti e come si superano.